Intelligenza artificiale: 5 strumenti che potrebbero interessarti

Intelligenza artificiale: 5 strumenti che potrebbero interessarti
  • Categoria: Strategie di Marketing
  • Tempo di lettura: 4 minuti

In un mondo sempre più digitalizzato, l’intelligenza artificiale ha ricoperto un ruolo sempre più predominante.

Se ne parla molto, nel bene e nel male, ed è entrata a far parte delle nostre vite ormai da un po’.

Per questo abbiamo pensato di elencare e descrivere alcuni dei tool di intelligenza artificiale online che potrai provare. Pronti?! Via!

 

Argomenti trattati in questo post

 

1. ChatGPT

Non possiamo che partire con quello che è probabilmente il più famoso degli strumenti di AI online. ChatGPT di OpenAI è attualmente chatbot più usato ed è stato realizzato da OpenAI (OpenAI è un laboratorio di ricerca sull’intelligenza artificiale).

È uno strumento conversazionale in grado di generare risposte simili a quelle che darebbe un umano.

Proprio questa sua peculiarità lo ha reso forse lo strumento più utilizzato. È un grado di generare testi creativi che spaziano in diversi settori, dall’intrattenimento all’istruzione, ecc

Se vuoi provare a giocare con questo strumento puoi utilizzare la sua versione gratuita, altrimenti puoi pensare di utilizzare la sua versione a pagamento a 20 dollari al mese per un’esperienza migliore con risposte più dettagliate ed esaustive.

 

2. Google Gemini

Gemini (ex Bard) è uno dei tool che sta spopolando nel panorama dell’intelligenza artificiale. Come ChatGPT è un chatbot che attende una richiesta da parte tua che una volta inserita nella casella di testo predisposta ti dà come risultato una risposta testuale di quello che hai appena chiesto.

Gemini è un chatbot di Google che è progettato sulla base dell’intelligenza artificiale generativa e del machine learning.

È buona norma (e questo vale anche per ChatGPT e simili) verificare e controllare le risposte date. Gemini o altri prompt simili, sono allenati da basi di dati importanti, ma è sempre meglio non prendere per buono tutto quello che danno in risposta.

 

3. Midjourney

Midjourney è una piattaforma online basata sull’intelligenza artificiale che consente di creare immagini iperrealistiche, creative e magari anche bizzarre.

Midjourney si basa su un server Discord, una piattaforma molto famosa nell’ambito del gaming, in cui è possibile entrare e iniziare a creare immagini inserendo dei comandi.

È uno dei tool più avanzati nel mondo dell’AI perciò si può creare veramente di tutto, da immagini con stili di pittori famosi alla modifica delle immagini.

Questo strumento non è gratuito ma a pagamento, ha bisogno quindi di un abbonamento mensile che varia in base alle esigenze di utilizzo.

 

Intelligenza artificiale: analizziamo 5 strumenti

 

4. Synthesia

Synthesia è uno strumento molto potente che ti consente di creare dei video di presentazione con degli avatar. È una piattaforma unica che accellera il processo di creazione di video presentazioni.

Questi video fotorealistici vengono generati grazie ai comandi che digitiamo, è possibile selezionare l’avatar ed editare in maniera semplice e intuitiva lo scenario.

Gli avatar proposti sono molto realistici e possono essere personalizzati per somigliare a persone reali (magari a persone del nostro team).

Synthesia si offre bene per una vasta gamma di applicazioni, come il marketing, la formazione o l’istruzione o anche come intrattenimento, grazie alla sua capacità di creare video professionali in poco tempo.

 

5. Soundraw

Soundraw è un sito basato sull’intelligenza artificiale che consente di creare musica in modo semplice e veloce.

È una piattaforma che porta l’AI su un livello superiore, grazie al suo modo di elaborare musiche in maniera semplicissima.

Diventa molto utile per chi ad esempio ha bisogno di canzoni di sottofondo per i video, in quanto quelle realizzate con questo sistema non sono vincolate da copyright.

Si sceglie la durata, il ritmo e il genere e il tool imposterà in pochi secondi delle tracce tutte per te.

 

Conclusione

Quelli citati in questo blog, ovviamente sono solo una minima parte degli strumenti che puoi trovare online e con il passare del tempo ce ne saranno sempre di più.

Quello che l’intelligenza artificiale riesce a produrre oggi può essere un valido aiuto per chi necessita di una mano con la creatività. Questi strumenti però, ad oggi, devono necessariamente essere sottoposti a controlli successivi da parte di chi li sta generando, poichè in gran parte dei casi i risultati potrebbero non essere propriamente eccellenti.

Prenditi del tempo, esplora queste risorse e valuta da solo il lavoro che l’AI sarà in grado di produrre.

E tu conosci altri strumenti che utilizzano l’intelligenza artificiale?
Scrivici nei commenti o invia un’email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao, entra in chat con Netcoming!
Clicca su uno dei pulsanti per scegliere la chat che preferisci!